giovedì 15 marzo 2007

Dampyr e una congrega in calo

Dampyr 84 - La congrega della luna calante, di M.Boselli e A.Lozzi, Sergio Bonelli Editore, 2,50 euro.
Brevemente: una storia non molto bella, ambientata principalmente in un villaggio in cui vivono i fedeli di una congregazione di streghe moderne, ovvero un culto neopagano assimilabile alla Wicca (niente a che vedere con i satanisti).

Un mostro cattivo, l'amore ritrovato e riperso, qualche confusione di spiriti sdoppiati... alla fine vien voglia di dire: tanto rumore per nulla!
E, aggiungo, una fastidiosa vaghezza, sia nel disegno che nella trama, di ciò che fa da sfondo alla storia.

Mi spiace quasi per la descrizione di questi culti neopagani, di cui alla fine sembra che l'unica cosa che si ricordi sia la nudità d'uso nei riti pubblici (non mostrata in questo fumetto, per questo ci sono i giornaletti osè).
Posta un commento