venerdì 6 luglio 2007

Hellblazer fumetto cattivo

Sottotitolato "Una commedia della restaurazione", questo Hellblazer speciale è spiazzante: ci presenta un John Constantine vecchio ma arzillo e indomito in un Regno Unito del futuro, in cui la monarchia è al canto del cigno e i repubblicani vogliono instaurare una repubblica dura e pura contro i monarchici e gli idolatri del culto di Diana.

Poca magia, poca cattiveria cui ci aveva abituato Hellblazer, solo cospirazioni, rivolte e antagonismo un po' facile.. quasi una favoletta, di cui i lettori italiani, non molto coinvolti nelle tematiche regno/repubblica, saranno poco interessati.

A completare il quadro spiacevole, i testi illeggibili (oddio, leggibili con l'ausilio nei momenti opportuni di un po' di fantasia): tralascio di trovarne il responsabile, se il traduttore o, come ritengo molto più probabile, il tipografo con la complicità del correttore di bozze (ma esiste questa figura leggendaria? Alla Planeta DeAgostini sembra proprio di no!).
Il risultato è a dir poco vergognoso, forse è stato scritto da un ubriaco...

Carini i disegni, sanno essere bozzettistici, da cartoon, e freschi: si vede che il disegnatore Philip Bond (già visto nello stravagante Vimanarama) con l'ausilio di Warren Pleece si divertono quando lavorano..

J.Delano, Ph.Bond, W.Pleece, Hellblazer Speciale - Sangue cattivo, Planeta DeAgostini, 7,95 euro.
Posta un commento