mercoledì 31 ottobre 2012

Mettiamo un giorno i boschi...

Mettiamo che nel futuro spariscano i boschi, divorati dall'espansione umana, ridotti a macchie di alberi e arbusti, recintate, monitorate: per quanto tempo resterebbero nel nostro linguaggio, come residui lessicali? E per quanto ancora, scomparsa la terminologia per definirli e riportarli alla mente, ne sopravviverebe la lunga ombra nel limitato mondo dei nostri pensieri?
Posta un commento