venerdì 19 ottobre 2012

La nostra natura e pensieri contingenti

Quando sei te stesso sei solo. Difficilmente la gente ti capisce o apprezza per quello che sei.
Allora non devi essere te stesso?

Quando non segui la tua natura sei ancora più solo.

Puoi solo cercare di essere te stesso e condividere qualcosa con gli altri, ma solo quando anche loro sono sè stessi, e li capisci e li apprezzi per quello che sono.

Per questo siamo il più delle volte soli.

(giuro che questa non l'ho trovata nei cioccolatini!)
Posta un commento