mercoledì 26 dicembre 2012

E' mica tuo quel cadavere? (Idea così così per una storia strana)

Se fossi un autore di storie scriverei una storia un po' assurda, kafkiana, in cui nel mondo una percentuale molto alta delle persone che scoprono la vittima di un omicidio si rivela essere lo stesso omicida (o almeno è quello che risulta alle forze investigative).
Quindi, per non rischiare di essere indagati, quasi nessuno denuncia la scoperta di un cadavere, con risultati a tratti ridicoli, o paradossali: persone che parlano tranquillamente con vicino un morto in decomposizione, allontanandosi poi senza tradire reazioni di sorta, continuando a parlare, un oste che pulisce i pavimenti di un bar, spostando un corpo nella monnezza, e continuando imperterrito fino alla chiusura del locale, ecc. (potrebbe essere anche lo spunto per una storia di Dylan Dog, ad esempio).
Posta un commento